McLaren P1

McLaren P1™

On The Shoulders Of Giants

Quando fu lanciata nel 1993, la McLaren F1 ridefinì completamente il concetto stesso di supercar. Il suo erede spirituale, la P1™, avrebbe fatto lo stesso 20 anni più tardi.

Anche a due decenni di distanza dalla sua prima comparsa, la McLaren F1 è ancora in anticipo sui tempi. Essa combina velocità straordinarie con una manovrabilità che la rende perfetta per l'utilizzo ordinario, senza temere il confronto con altre supercar sue contemporanee. La McLaren P1™ è a pieno titolo il suo legittimo successore. Nonostante i giornalisti del settore abbiano adorato il fatto che la McLaren F1 fosse l'auto di produzione più veloce del mondo, stabilendo un record di 386 km all'ora, la sua più grande eredità resta la sua innovazione tecnica. È stata infatti la prima vettura da strada costruita attorno a una scocca in fibra di carbonio, una tecnologia introdotta da McLaren in Formula 1 e che è alla base di tutti i nostri modelli attuali.

McLaren P1
AVANGUARDIA

'La McLaren ha introdotto il telaio in fibra di carbonio nel mondo della Formula 1 nel 1981 con la MP4/1, e così abbiamo ottenuto la prima vettura da strada in carbonio. Siamo sempre stati all'avanguardia nell'aerodinamica dei veicoli e tutta questa esperienza è stata messa in pratica per la McLaren P1™. Venti anni fa, con la McLaren F1, abbiamo alzato il livello delle prestazioni delle supercar. Con la McLaren P1™, l'abbiamo spostato in alto ancora una volta.“

McLaren P1
UNA DETERMINAZIONE OSSESSIVA

Dal 1993 a oggi sono cambiate molte cose. Le tecnologie disponibili per l'attuale team McLaren erano teorie a malapena fattibili, quando la McLaren F1 era sul tavolo da disegno. Alcune cose, tuttavia, rimangono invariate: un approccio ossessivo e la convinzione che tutto sia possibile. Mark Roberts, Design Operations Manager, ricorda i primi giorni del progetto McLaren F1.

COMUNICACI IL TUO INTERESSE

Contatta un rivenditore o comunicaci il tuo interesse a restare aggiornato sulle ultime notizie di McLaren Automotive